In Memoria di Demetrio

Demetrio StratosE con oggi sono trascorsi 29 anni da quel 13 Giugno 1979. Mentire sarebbe inutile, il vuoto che ha lasciato è forse incolmabile; di certo è rimasto incolmato. Anche aggiungere altro, forse, è inutile. O forse no, magari spingerà qualcuno ad interessarsi, a cercare, a capire. A crescere. A lui farebbe piacere, di questo posso dirmi certo.
Ciao, Demetrio!

7 pensieri su “In Memoria di Demetrio

  1. Bravo Hias:-) Demetrio deve essere ricordato… c’è una nuova Band, chiamata il Teatro degli Orrori che in un suo brano ha citato Stratos… “abbiamo perso la memoria del ventesimo secolo…”, da Maledetti. Qualcuna che ricorda, c’è!

    Ciao

  2. Ti ringrazio! 🙂

    Credo anch’io che Demetrio, e tutto quello che ha saputo fare per migliorare noi tutti come esseri umani, prima ancora che per tutte le sue grandiose e conseguenti conquiste musicali e tecniche, debba esser ricordato sempre. Nel mio piccolo, cerco di contribuire ad una memoria collettiva di impegno, ricerca e passione di cui abbiamo maledettamente bisogno, in questi nostri tempi tristi.

    Ciao! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*