Area Reunion Tour 2012, Limonaia di Villa Strozzi (Firenze), 18/07: due parole inadeguate su una grande serata

Premetto subito che, per chi scrive, assistere ad un concerto degli Area costituisce un’emozione assolutamente senza eguali: chi di voi ha frequentato abbastanza questo blog negli anni passati e ha avuto l’occasione di imbattersi nei post che trattano di questo collettivo artistico e della sua opera capirà senza difficoltà di cosa parlo; chi passasse da qui solo adesso può fare … Continua a leggere

Area, "1978. Gli Dei se ne vanno, gli Arrabbiati restano!" (1978)

Il 1977 degli Area trascorre nel tour Anto/ Logicamente, partito dal Teatro Uomo di Milano e accompagnato dall’omonimo strano greatest hits, contenente le canzoni più misconosciute della band, quelle in qualche modo dimenticate e trascurate, così da costituire un punto d’accesso laterale ma non meno interessante a quello che è stato il lavoro degli Area dai tempi di Arbeit Macht … Continua a leggere

Area, "Event '76" (1976)

L’esibizione nell’aula magna dell’Università Statale di Milano, avvenuta il 27/10/1976, e documentata nel live indicativamente intitolato Event ‘76, è soltanto uno dei numerosi “eventi” culturali che hanno visto protagonisti gli Area in quell’anno decisamente florido, dal punto di vista artistico, per la band, nonostante le temporanee defezioni di Tavolazzi e Capiozzo. Nel bel mezzo delle registrazioni di quel “progetto- concetto … Continua a leggere

Benvenuti Nel Nostro Meraviglioso Paese!!/16

Rai, il dg Masi sospende Vauro: ”Annozero va riequilibrata” All’origine del provvedimento la sua vignetta: ‘Aumento delle cubature. Dei cimiteri’ giudicata ‘‘gravemente lesiva dei sentimenti di pietà dei defunti e in contrasto con i doveri e la missione del servizio pubblico” (ultimo aggiornamento: 15 aprile, ore 14:30) Roma, 15 apr. (Adnkronos/Ign) – La Rai sospende Vauro. La decisione arriva direttamente … Continua a leggere

Promemoria

1) La Dignità ha un prezzo, ed è basso. Estremamente basso. Tutto aumenta, qualcosa che cali dovrà pur esserci… 2) Devo ricordarmi di approfondire i nuovi significati della parola "indecente". 3) 2009, Italia, Europa, Terra, Via Lattea, Ammasso Locale, Universo: la critica non ha diritto di cittadinanza, ma io, come un Fox Mulder dei poveri, voglio crederci. 4) Presto il … Continua a leggere

"La Cantata Rossa Per Tall El Zaatar", G. Liguori, G. Stocchi, D. Stratos (1977)

[…] Ahi figlio figlio figlio che ti porto sulle braccia e che i tuoi anni mi pesano figlio come tre spade d’assenza per ferirmi il cuore figlio che t’hanno spezzato perché io più non veda la primavera del tuo sorriso figlio e dolcemente prendere forma il tessuto promesso dei giorni figlio figlio che t’hanno strappato per lasciarmi fra i nodi … Continua a leggere

Contro

Vorrei che per una volta fossimo in grado di mettere da parte divinità varie ed eventuali, brama di potere, di possesso, di distruzione, di violenza, la nostra infinita stupidità che gode nel far la guerra e nell’infliggere dolore; vorrei che non volassero più missili né aerei che sganciano bombe e che non succedessero più cose come queste; vorrei che si … Continua a leggere

Area, "Maledetti (Maudits)" (1976)

Il periodo compreso tra l’uscita di Crac! e le registrazioni di Maledetti (Maudits) è estremamente intenso per gli Area, in particolar modo per quel che riguarda le esibizioni live: numerosi concerti, nuovi happening (l’esecuzione di Caos- Prima Parte, col suo reale coinvolgimento del pubblico, ne è un esempio) e una tournee tra Francia (alla Fete de L’Humanitè di Parigi) e … Continua a leggere

Area, "Are(A)zione" (1975)

Per un gruppo all’apice del successo, un live è quasi un passo obbligato. Lo è oggi, lo era anche ieri, ai tempi dei nostri Area. Se poi consideriamo quanto la band amasse il contatto col pubblico, esprimersi dal vivo e restituire l’energia delle proprie composizioni in un contesto di “mutuo scambio” e di dialogo con gli spettatori giunti a partecipare … Continua a leggere