“This universe a thing of dream/Nightcall”: il nostro secondo singolo.

E dopo la pubblicazione, lo scorso 17 Febbraio, del video di Haiku/Ero, primo singolo estratto da di universi paralleli, il nostro album… o come, ve lo siete perso? Provvediamo immediatamente a tappare la falla! Dunque, dopo la pubblicazione di questo primo singolo, oggi esce per MelaVerde Records il nostro secondo estratto, This Universe a Thing of Dream/Nightcall, che contiene, oltre … Continua a leggere

Due passi dentro gli “universi paralleli”: il disco raccontato

Ho pensato fosse carino raccontare, traccia per traccia, qualcosina su questi otto pezzi. Così, tanto per dare al tutto un’idea di vita. Il disco è stato realizzato tra il 2010 e il 2016, nel senso che i primi testi sono stati scritti a fine 2010, le parti musicali lungo il biennio 2011-2012 (con annesse registrazioni) e, infine, le parti di … Continua a leggere

“di universi paralleli”, il nostro nuovo album

E alla fine oggi è l’8 dicembre e, come promesso, esce il disco che trovate alla fine di questo post, intitolato di universi paralleli. Cercherò di non attaccare un pippone ma potrei non riuscirci. Però vorrei spendere due-parole-due sulla faccenda. L’avventura di queste otto canzoni è cominciata circa 6 anni fa, quando cominciai a buttar giù i primi testi: in … Continua a leggere

Volere Volare: “Birdman (o L’imprevedibile virtù dell’ignoranza)” di Alejandro González Iñárritu (2014).

Signore e signori, questo prologo non è dell’autore. Certo egli si meraviglierà nell’udirmi. La tragedia di cui ci ha affidato le parti ha uno svolgimento assai delicato. Vi chiederò pertanto di aspettare la fine per pronunciarvi nel caso non foste soddisfatti del nostro lavoro. Ecco la ragione della mia richiesta; lavoriamo molto in alto e senza rete di soccorso. Il … Continua a leggere

Being Nick Cave: “20000 Days On Earth”, di Iain Forsyth e Jane Pollard (2014)

Tornate col pensiero alla maggior parte dei documentari musicali che avrete senz’altro visto nella vostra vita: si sarà trattato, probabilmente, di riprese dal vivo della band durante i concerti, intervallate da backstage inediti, interviste ai musicisti, membri del management e, di quando in quando, familiari, brevi istantanee di viaggio durante gli spostamenti di un grande tour. Un certo modo di … Continua a leggere

Cat Power + The National live (Lucca Summer Festival, 26/07/2014)

Luglio, pur col bene che gli si può volere, giunge al termine, ma lo fa senz’altro lasciando un ottimo ricordo, e questo lo si deve al concerto di ieri sera, chiusura del RadioDue Lucca Summer Festival 2014, affidata ai The National con, in apertura, la meravigliosa Cat Power. E quest’ultima è stata senz’altro un dono inatteso: quando ho comprato i … Continua a leggere

Un martedì sera a Firenze coi Low (Teatro Puccini, 5/11/2013)

Lo ammetto: è stata soprattutto una coincidenza “numerica” a convincermi definitivamente a comprare un biglietto per il secondo concerto dei Low nel giro di circa sei mesi. 11/5 e 5/11: date troppo coincidenti per non attrarre morbosamente la mia attenzione. Va da sé che di buoni motivi per non mancare un appuntamento del genere (intendo dire, buoni sul serio) ce … Continua a leggere

In memoria di David Foster Wallace (12/09/2008-12/09/2013)

Sono trascorsi ormai cinque anni dal suicidio di David Foster Wallace. Si può definire “amica” una persona della quale non si conosce altro che la parola scritta? I racconti, i romanzi, i saggi e i reportage giornalistici declinati in uno stile tutto personale? Mi sembra assolutamente ovvio considerare David Foster Wallace un mio amico, per quanto non lo abbia mai … Continua a leggere

“To The Wonder”, di Terrence Malick

“Soglia: oh, pensa che è, per due che si amano logorare un po’ la propria soglia di casa già alquanto consunta, anche loro, dopo dei tanti di prima, e prima di quelli di dopo… lievi.” (Rainer Maria Rilke, La Nona Elegia, tratta da Elegie Duinesi) Alla fine anch’io ce l’ho fatta, a vedere questo film: un traguardo doppiamente importante, se … Continua a leggere

The National Live (Ex Ippodromo del Galoppo, Milano, 1/7/2013)

Se la fantasia di Roger Waters è stata in grado di far planare dolcemente un enorme maiale tra le ciminiere della Battersea Power Station di Londra sulla copertina di un ben noto album dei Pink Floyd, c’è da chiedersi a chi o cosa si debba il famelico stormo di zanzare che si è abbattuto sul concerto dei National tenuto lo … Continua a leggere