Crea sito

Bon.not, "E Intanto Fuori Piove EP"

I Bon.Not, costola “musicale” del collettivo artistico romano AKR, impegnato in ambiti che vanno dal teatro alla video art, arrivano al loro secondo lavoro con questo E Intanto Fuori Piove EP, seguito di Disponibile Al Silenzio, cinque tracce rivestite di un’elettronica minimale confinante con le migliori tendenze glitch su cui si librano arpeggi delle chitarre di Domenico Catano e poche (ma azzeccatissime!!) note del basso di Riccardo Cocozza, entrambi impegnati anche alla voce; tutto questo è condito con la scelta (abbastanza controcorrente trattandosi di musica sostanzialmente elettronica, e per questa ragione ancora più apprezzabile) di cantare in italiano, scelta che ci trova orgogliosamente concordi anche dati i nostri progetti di Laboratorio Musicale. Dunque, cinque tracce che tentano di unire l’elettronica più sperimentale con una sensibilità assimilabile al cantautorato: estremamente seducente l’apertura offerta da Le Migliori Intenzioni, con una melodia davvero azzeccata accompagnata da un sottofondo ritmico discreto e molto curato; gelida, come sospesa, L’Indifferenza (L’Attesa), estremamente riflessiva e d’atmosfera; Tra I Denti scorre tra strappi di drum machine e arpeggi lasciati sfiorire, ed è estremamente tenera e suggestiva nella sua sincera semplicità che stempera in un lungo finale fatto di singulti elettronici; Dal Fango ondeggia tra accordi e inserzioni elettroniche, discontinua e spiazzante, lontana anni luce da tentazioni “accomodanti”; Come Fossero Perle chiude con un elegante coacervo di suoni sintetici calato su accordi aperti della chitarra e una linea decisa del basso, con un cantato ancora all’altezza e una melodia che scorre sotterranea e perfettamente calata dentro al magma dei suoni, quasi la voce fosse strumento tra gli strumenti. Il progetto Bon.not si rivela già ad un primo ascolto come un interessante ed azzeccato miscuglio di canzone e sperimentazione elettronica: come sempre gli spazi per migliorare e crescere ci sono e sono enormi (così come le potenzialità di questa band), ma senz’altro il duo romano è sulla buona strada, e per questo progetto musicale è quanto mai lecito attendersi un futuro estremamente interessante. D’altronde sono molto poche le realtà nel nostro paese che tentino di coniugare un rinnovato ed originale uso della parola (e della lingua, e della lingua italiana nel caso specifico) con una sperimentazione musicale più o meno sbilanciata verso direzioni poco battute (sì, anche quelli che si vantano di fare sperimentazione in realtà spesso portano doni sacrificali ad altari già ampiamente consacrati): i Bon.not si impegnano nella ricerca di una direzione alternativa ed è questa una ricerca che merita di essere sostenuta, curata, seguita e, come ovvio, approfondita fino alle estreme conseguenze. Le premesse perché il duo romano ci mostri qualcosa di davvero nuovo laddove non ci saremmo mai aspettati di trovare niente ci sono tutte.

Per avere maggiori informazioni sul collettivo AKR e sul progetto Bon.not, potete cliccare qui o qui. Tra l'altro, smanettando un pò, dovreste anche essere in grado di trovare il link che vi permetterà di scaricare gratuitamente "E Intanto Fuori Piove EP" sui vostri computer. Non doveste riuscirvi, cliccate qui. Buon ascolto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *